Mappa della denominazione di origine DO Ribera del Duero nella regione di Castiglia e León
  • D.O. anno di fondazione

    D.O. anno di fondazione:

    1982

  • Numero di cantine (2017)

    Numero di cantine (2017):

    280

  • Superficie totale

    Superficie totale:

    22.040ha

  • Massima produzione consentita

    Massima produzione consentita:

    7.000kg/ha

  • Livello d'altezza dei vigneti

    Livello d'altezza dei vigneti:

    Min: 750m / Max: 1.000m

  • Temperatura

    Temperatura:

    Max: 42º / Min: -20º

  • Ore di sole annuali

    Ore di sole annuali :

    2.400

  • precipitazioni annuali

    precipitazioni annuali:

    500l/m2

Burgos

Burgos è una provincia della Castiglia e León situata a nord della penisola. A nord confina con la Cantabria, a est con i Paesi Baschi e La Rioja, a sud con la provincia di Segovia e a ovest con le province di Valladolid e Palencia. Si tratta della provincia spagnola con il maggior numero di comuni, 371 in totale con numerose cantine in vendita.

STORIA DEL VINO

I Fenici introdussero nella Penisola le tecniche più avanzate della coltivazione della vite, inclusi i vitigni più adeguati. Vari secoli dopo i romani scoprirono la qualità del vino in Spagna. La Colonia Clunia Sulpicia è una città romana situata al sud della provincia di Burgos, che costituì uno dei nuclei più importanti dell’impero. I vini della Ribera del Duero erano utilizzati per rifornire gli eserciti. Oltretutto ancora oggigiorno si possono incontrare mosaici ornamentali raffiguranti il dio Bacco come, per esempio, nei Baños de Valdearados.

Le cantine di Burgos hanno una grande tradizione vinicola. Dal X secolo gli ordini monastici si estesero per tutto il territorio propagando la cultura del vino. Troviamo spesso grappoli d’uva sui capitelli delle chiese, nomi di templi come il Monastero della Vite o patroni come la Vergine delle Vigne, situati ad Aranda de Duero che danno fede all’importanza della viticoltura nella zona. Nel 1140 il nobile castigliano Domingo Gómez de Campdespina fondò il monastero di Santa María de Monte Sacro situato sulla riva destra del Duero e che ottenne la concessione di vigneti dall’Ordine dei Premonstratensi. Ad Aranda del Duero sono conosciute anche le cantine sotterranee che costituiscono una rete di 7 km di tunnel e gallerie, scavati tra il XII e XVII secolo.

VINI E CANTINE

Nella provincia di Burgos si trova una delle Denominazioni di Origine più importanti al mondo, stiamo parlando di Ribera del Duero, riconosciuta nel 1982. La zona è la perfetta combinazione del terreno e il microclima rivierasco e l’uva autoctona Tempranillo o Tinta de País che offre vini eccellenti. La provincia di Burgos raccoglie anche la DO Arlanza, che è condivisa con la provincia di Palencia, dove Rimontgó dispone anche di cantine in vendita.

Le cantine più distinte in Burgos sono Viña Sastre, Bodegas Pérez Pascuas, Carmelo Rodero, Bodegas Torremilanos, Bodegas O. Fournier, Pago de los Capellanes, Valduero, Martín Verdugo, Cillar de Silos, Bodegas Aster (Gruppo Rioja Alta), Condado de Haza (Gruppo Pesquera), Portia (Cantina de Norman Foster), Pagos del Rey, Viña Arnáiz, Adrada Ecológica, Felix Callejo, Real Sitio Ventosilla, Ismael Arroyo, Valdubon, Dominio de Cair (de Luis Cañas), Torres de Anguix, Campos Góticos, Bodegas Viyuela, Bodegas Asenjo y Manso, Pagos del Rey, Bodegas Santa Eulalia (Gruppo Frutos Villar) y Bodegas Anta, tra molte altre.

PUNTI DI INTERESSE

Essendo una terra storica per eccellenza, nella provincia di Burgos si affondano le radici di quello che fu il regno di Castiglia, infatti, nella località di Valpuesta ci sono i documenti con il testo in castigliano più antichi, i cosiddetti Cartulario di Valpuesta. La provincia conta tre beni che sono patrimonio dell’umanità, alla pari di Madrid e Barcellona: stiamo parlando della Cattedrale di Burgos, la Sierra de Atapuerca e una buona parte del Cammino di Santiago. Ha una grande importanza anche la coltivazione storica del vino ed è cresciuto l’enoturismo, infatti, troviamo un vero e proprio Museo del Vino nel Castello di Peñafiel e un Centro d’interpretazione ad Aranda del Duero.

6 Cantine e vigneti in vendita a Burgos

 
Guarda sulla mappa

Fantastica cantina con una superficie di 4.000 m2, con tutti i tipi di attrezzature vinicole, ubicata a Ribera del Duero, a Burgos.

2.900.000 €
RMG V2859
Contattaci

Cantina di medie dimensioni con un terreno di quasi 10.000 m2 e grande capacità di produzione, situata a Ribera del Duero.

1.600.000 €
RMG V2779
Contattaci

Moderna cantina di recente creazione con appartamento a schiera, ubicata nella regione con D.O Ribera del Duero a Burgos.

15.000.000 €
RMG V2847
Contattaci

Piccola cantina con cinque ettari di vigneti e una grotta restaurata, situata in un piccolo paese della Ribera del Duero.

1.610.000 €
RMG V2640
Contattaci

Cantina di eccellente qualità e grandi dimensioni con vigneti di proprietà cerca socio investitore strategico.

Prezzo su richiesta
RMG V2602
Contattaci

Cantina di medie dimensioni nella zona di Burgos dallo stile tradizionale.

Prezzo su richiesta
RMG V3006
Contattaci