mappa vendita di cantine do sierras de malaga
  • D.O. anno di fondazione

    D.O. anno di fondazione:

    1933

  • Numero di cantine (2017)

    Numero di cantine (2017):

    45

  • Superficie totale

    Superficie totale:

    998ha

  • Massima produzione consentita

    Massima produzione consentita:

    11.500kg/ha

  • Livello d'altezza dei vigneti

    Livello d'altezza dei vigneti:

    Min: 300m / Max: 900m

  • Temperatura

    Temperatura:

    Max: 35º / Min: 5º

  • Ore di sole annuali

    Ore di sole annuali :

    3.000

  • precipitazioni annuali

    precipitazioni annuali:

    500l/m2

Denominazione di Origine Malaga e Sierras de Malaga

POSIZIONE E STORIA

La storia dei vini di Malaga ha inizio nell’anno 600 a.C., in coincidenza con la fondazione di Mainake, quando i greci stabiliti a Malaga insegnavano agli indigeni la potatura delle vigne. La prima testimonianza storica della produzione vinicola a Malaga, risale al Basso Impero Romano, e consiste in un serbatoio a forma di prisma per la fermentazione, scoperto a Cártama, vicino Malaga.

Nel 1933 venne creata la Denominazione di Origine Málaga. Questa protegge i vini liquorosi e i vini di uva appassita (dolci e secchi) delle varietà Moscatel e Pedro Ximénez.

La Denominazione di Origine Sierras de Málaga, è stata creata nel 2001, in questa si distingue la sottozona chiamata Serranía de Ronda. La Denominazione protegge i vini bianchi, rossi e rosati.

TERRENI

Le denominazioni della provincia di malaga sono composte da cinque zone di produzione: Serranía de Ronda, con i terreni più alti della provincia e i suoli dalla consistenza sabbiosa, limo-argillosa e calcarea nel sottosuolo; Manilva, al confine con la provincia di Cádiz e formata da terreni bianchi (di albariza, una varietà di suolo calcareo) situati in basse colline vicine al mar Mediterraneo; Norte è un altopiano dal suolo rosso di argilla ferrosa con componenti calcarei, al confine con Cordova; Axarquía, dall’ortografia complessa, è circondata da montagne con grandi pendenze verso nord, i suoi terreni poco profondi contengono ardesia in decomposizione, confina con Granada; Montes è la catena montuosa che circonda la città di Malaga, presenta suoli poco profondi e erosi, composti da ardesia cambriana.

CLIMA

Il clima di Malaga oscilla tra mediterraneo umido sulla costa e uno più continentale verso l’interno. L’Axerquía gode di un clima temperato nel corso di tutto l’anno e delle precipitazioni più scarse della Denominazione di Origine. Da parte sua, la zona nord presenta estati molto calde e aride ed inverni abbastanza freddi con precipitazioni più frequenti.

TIPI DI UVA

Nella Denominazione di Origine Málaga predominano due varietà di uva bianca, Moscatel e Pedro Ximénez. Nella Denominazione di Origine Sierras de Málaga si possono trovare sia varietà bianche che rosse. Quelle bianche sono Moscatel, Pedro Ximénez, Doradilla, Chardonnay, Macabeo e Sauvignon Blanc, mentre le rosse sono, tra le tante, Cabernet Sauvignon, Merlot, Syrah, Romé, Tempranillo, Petit Verdot e Pinot Noir.

Supervisionato da D.O. Málaga y D.O. Sierras de Málaga per Rimontgó

4 Cantine e vigneti in vendita a DO Málaga y DO Sierras de Málaga

 
Guarda sulla mappa

Cantina biologica di piccola produzione con vigneti e splendidi paesaggi.

1.600.000 €
RMG V3000
Contattaci

Cantina biologica start-up con 30 ettari di terreno e vari edifici, situata in Andalusia, a 30-40 minuti dalla spiaggia.

999.000 €
RMG V3105
Contattaci

Splendida tenuta di più di 100 ettari con 5 ettari di vigneti e alberi da frutta, situata a Nordest di Granada, Spagna.

1.000.000 €
RMG V199
Contattaci

Cantina con produzione di vini di alta qualità nella Do Sierras de Málaga, con ristorante gastronomico e vigneti cerca socio investitore.

Prezzo su richiesta
RMG V2910
Contattaci